Chirurgie delle ernie Roma sud

Poliambulatorio specializzato

 

Chirurgo Generale Dott.Riccardo Bertolini

Ad oggi non esistono casi di risoluzione del problema che non prevedano la chirurgia. L’ernia, per sua natura, è destinata ad aumentare in dimensione, per questo non si può evitare l’intervento chirurgico. Tuttavia, i progressi tecnologici hanno reso disponibili nuove tecniche mininvasive e attualmente gli interventi di rimozione dell’ernia inguinale possono essere eseguiti in anestesia locale (approfondisci). Tali metodi garantiscono al paziente un rapido recupero nella fase post-operatoria, evitando così una lunga  degenza ospedaliera. Se state cercando una struttura sanitaria con sala operatoria autorizzata dalla Regione Lazio, potete prenotare una prima visita di controllo: il nostro staff medico vi accompagnerà nel percorso terapeutico più indicato per risolvere la vostra problematica con i migliori medici disponibili, in ognuna delle aree specialistiche di vostro interesse. Le visite nelle diverse discipline, possono prevedere il completamento chirurgico ambulatoriale da svolgersi presso la nostra sede di Ostia.Tutto nella consapevolezza di esservi affidati ad una struttura sanitaria di alto profilo

Roma sud

PRENOTA ORA LA TUA VISITA !

(*) SCRIVI IL TUO NOME
Devi scrivere il tuo nome per proseguire
(*) DIGITA LA TUA EMAIL
Devi scrivere la tua email per proseguire
(*) DIGITA UN NUMERO SUL QUALE POSSIAMO CONTATTARTI
Devi scrivere il tuo numero di telefono per proseguire
CON QUALE MEDICO DESIDERI PRENDERE APPUNTAMENTO?
  • Dott. Artale Francesco
  • Dott. Artale Sabrina
  • Dott. Avallone Marcello
  • Dott. Bertolini Riccardo
  • Dott. Pietro Brignardello
  • Dott. Capitanio Bruno
  • Prof. De Sio Ciro
  • Dott. Stefano Dura
  • Dott. Giovanbattista Giorgio
  • Dott. Marchesi Paolo
  • Dott. Mezzanotte Roberto
  • Dott. Piazza Maurizio
  • Dott. Pinto Lorenzo
  • Dott.ssa Zanniello Ramona
Field is required!
SCRIVICI QUI SE HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI
Field is required!
Devi accettare l'informativa sulla privacy per proseguire