Dott.Francesco Artale

Dott. Francesco Artale

 CHIRUGIA VASCOLARE INTERVENTO ALLA SAFENA IN RADIOFREQUENZA 

UNA SOLUZIONE INNOVATIVA PER LE VENE VARICOSE

 

Le vene varicose sono una condizione comune che colpisce molte persone, causando gambe gonfie, dolorose e affaticate. L’intervento alla safena in radiofrequenza è un trattamento innovativo che mira a risolvere le vene varicose e migliorare la salute vascolare, viene eseguito dal dott. Francesco Artale in regime di chirurgia ambulatoriale in anestesia locale presso il Prresidio Chirugico Spazio Medico.

La vena safena

La safena è una delle vene principali che può essere coinvolta nelle vene varicose. Durante l’intervento alla safena in radiofrequenza, viene utilizzata una sonda speciale che emette energia di radiofrequenza controllata per riscaldare e chiudere la vena malata. Questo processo indirizza il flusso sanguigno verso le vene sane, migliorando la circolazione e riducendo i sintomi delle vene varicose.

Ci sono diversi vantaggi nell’optare per l’intervento alla safena in radiofrequenza:

  1. Minima invasività: L’intervento alla safena in radiofrequenza è un procedimento ambulatoriale che richiede solo una piccola incisione. Non sono necessarie suture e il periodo di recupero è solitamente breve.
  2. Risultati efficaci: L’intervento alla safena in radiofrequenza eseguito in regime di chirurgia ambulatoriale, ha dimostrato di essere un trattamento efficace per le vene varicose. Riduce i sintomi come il dolore, il gonfiore e l’affaticamento delle gambe, migliorando notevolmente la qualità della vita del paziente.
  3. Ritorno rapido alle attività quotidiane: Dopo l’intervento, la maggior parte dei pazienti può tornare alle attività quotidiane in tempi relativamente brevi, senza dover interrompere la loro routine.

Medico specializzato

È importante sottolineare che l’intervento alla safena in radiofrequenza è indicato per determinati casi di vene varicose. Una valutazione accurata da parte di un medico specializzato determinerà se questa procedura è adatta al tuo caso specifico.

Dopo l’intervento, è possibile sperimentare alcuni sintomi temporanei come lividi, gonfiore e sensibilità nella zona trattata. Tuttavia, questi sintomi di solito scompaiono nel corso del tempo e possono essere gestiti con le indicazioni del medico.

Il dott. Francesco Artale si occupa di diagnostica vascolare, sia arteriosa che venosa e negli anni ha sviluppato le migliori tecnologie di chirurgia ambulatoriale delle varici in anestesia locale, è stato uno dei primi chirurghi vascolari in Italia a praticare la chirurgia conservativa e personalizzata della safena attraverso tecniche innovative come laser e radiofrequenza.

Conclusioni

In conclusione, l’intervento alla safena in radiofrequenza è un trattamento innovativo per le vene varicose, offrendo una soluzione efficace e minimamente invasiva. Consulta il nostro centro medico per una valutazione personalizzata e scopri se questa procedura può migliorare la tua salute vascolare e ridurre i sintomi delle vene varicose.

Ostia Lido

PRENOTA ORA LA TUA VISITA !
(*) SCRIVI IL TUO NOME
Devi scrivere il tuo nome per proseguire
Devi scrivere il tuo nome per proseguire
(*) DIGITA LA TUA EMAIL
Devi scrivere la tua email per proseguire
Devi scrivere la tua email per proseguire
(*) DIGITA UN NUMERO SUL QUALE POSSIAMO CONTATTARTI
Devi scrivere il tuo numero di telefono per proseguire
Devi scrivere il tuo numero di telefono per proseguire
CON QUALE MEDICO DESIDERI PRENDERE APPUNTAMENTO?
  • Dott. Artale Francesco
  • Dott. Artale Sabrina
  • Dott. Avallone Marcello
  • Dott. Bertolini Riccardo
  • Dott. Pietro Brignardello
  • Dott. Capitanio Bruno
  • Prof. De Sio Ciro
  • Dott. Di Camillo Mauro
  • Dott. Stefano Dura
  • Dott. Giovanbattista Giorgio
  • Dott.ssa Luotto Valentina
  • Dott. Marchesi Paolo
  • Dott. Mezzanotte Roberto
  • Dott. Piazza Maurizio
  • Dott. Pinto Lorenzo
Il campo è obbligatiorio!
Il campo è obbligatiorio!
SCRIVICI QUI SE HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI
Il campo è obbligatiorio!
Il campo è obbligatiorio!
Devi accettare l'informativa sulla privacy per proseguire
Devi accettare l'informativa sulla privacy per proseguire